Berlusconi condannato per corruzione

Berlusconi condannato in primo grado a 3 anni di reclusione per il reato di corruzione. Stessa accusa e condanna anche per Valter Lavitola.

berlusconi-che-tempo-che-fa-fazio

La condanna giunge nell'ambito del processo in cui Berlusconi, con Lavitola, era accusato di aver corrotto il senatore De Gregorio nel 2006, affinché passasse al Popolo delle Libertà con l’obiettivo di sabotare il governo Prodi, caduto nel 2008, in un progetto politico rinominato Operazione libertà.

Proprio questa mattina, mentre i giudici si erano ritirati in Camera di Consiglio, lo stesso Prodi si era brevemente espresso sulla vicenda:

C'erano delle voci, ma, come dissi al giudice, non ne sapevo nulla. Se lo avessi saputo sarei ancora presidente del Consiglio.

L’ex premier ha atteso la sentenza a Roma, a Palazzo Grazioli, mentre i suoi avvocati Fausto Coppi, Niccolò Ghedini e Michele Cerabona erano in tribunale a Napoli in attesa del verdetto, arrivato alle 20 di oggi. Immediata la reazione di Ghedini, pochi minuti dopo la lettura del dispositivo:

È una sentenza clamorosamente ingiusta e ingiustificata.

L’accusa di corruzione cadrà in prescrizione il prossimo 6 novembre.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO