Sondaggi politici, 9 luglio 2015: quanti sono gli italiani che vogliono uscire dall'euro?

La fiducia nell'Unione Europea è ai minimi storici. Nonostante questo, nei sondaggi politici, il ritorno alla lira non sfonda.

In un momento come questo, con le notizie che arrivano dalla Grecia, i sondaggi politici non possono che occuparsi di una questione: la possibilità che l'Italia esca dall'euro e, soprattutto, la volontà degli elettori italiani di tornare alla lira. La prima cosa importante da segnalare, è che i partiti che parlano di uscita dall'euro, nel loro complesso, rappresentano la maggioranza (o quasi) dell'elettorato.

Si tratta di Movimento 5 Stelle, Lega Nord e Fratelli d'Italia, ai quali si tende ad aggiungere anche Sel, la cui posizione è però più sfumata. Secondo i calcoli di Alessandro Amadori, direttore di Coesis Research, il M5S (25%), Lega Nord (20%, molto più di quanto stimato da altri istituti), Fratelli d'Italia al 4% e Sel al 3% raggiungono un totale del 52%. Il che significa che la maggioranza degli italiani supporta partiti che sono o esplicitamente per il ritorno alla lira, o comunque estremamente critici nei confronti dell'euro e di "questa" Europa.

Se però si parla più specificamente di un vero e proprio ritorno alla lira, ecco che le cose cambiano. Secondo un sondaggio Demopolis dei primi di luglio, infatti, soltanto il 31% degli italiani sarebbe favorevole a un ritorno alla lira. Meno di un terzo degli italiani, quindi, mentre i restanti due terzi sono convinti che un ritorno alla lira darebbe al nostro paese una moneta troppo debole per competere sui mercati mondiali. La quasi totalità di questi due terzi, però, vorrebbe un netto cambio di rotta rispetto alle politiche di austerità che hanno caratterizzato l'Europa, pur restando sostenitore dell'Europa Unita.

Va anche detto che il 31% di elettorato che crede nel ritorno alla lira non è certo una percentuale irrisoria. Anzi, considerando quante incognite ci sono dietro l'addio alla moneta unica, quando rappresenti un'opzione drastica e fino a poco fa mai seriamente presa sul serio, un terzo di italiani favorevoli a tornare alla nostra moneta nazionale rappresenta un numero molto significativo. E il fatto che nessuno apprezzi le politiche europee in materia economica, è facile pensare che in breve tempo questa cifra potrebbe salire vertiginosamente.

Referendum per uscire dall'euro - Fuori dall'euro

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO