Grecia: prima transazione in dracme?

Grecia – Ci sono già transazioni in dracme? Per il momento è solo una curiosità, anche perché l'uscita della Grecia dall'Euro è ancora una delle ipotesi.

Eppure, Bloomberg ha pubblicato un'immagine (quella che vedete) di una transazione in dracme all'Hilton Hotel di Atene. Transazione, per la precisione, relativa a un addebito sulla carta Visa (rilasciata da Citigroup Inc.) di un giornalista di Bloomberg. Il giornalista se n'è accorto consultando il proprio estratto conto elettronico.

Un piccolo mistero, perché a Bloomberg, un portavoce dell'Hilton Worldwide Holdings Inc., dice che il conto è stato fatto in euro, non in dracme (e in effetti l'importo segnato in dracme è il medesimo pagato in euro, come se ci fosse un cambio "alla pari". Qualcuno sta forse seguendo le 10 mosse per uscire dall'euro? Il dubbio viene, giusto?

Dal canto loro, Visa e Citigroup non hanno rilasciato alcun commento. Ma il giorno dopo che da Bloomberg hanno iniziato a fare domande, la valuta scritta sull'estratto conto elettronico dell'inviato è diventata Euro.

Avendo fiducia nella fonte, non restano che due ipotesi: un buffo errore oppure i preparativi sotterranei per l'eventuale Grexit che hanno avuto qualche effetto collaterale imprevisto.Visa di un giornalista di Bloomberg rilasciato da Citigroup Inc. sono state inviate come in corso in `` dracma EQ. "a

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO