Usa 2016: Scott Walker annuncia oggi la candidatura

Previsto per oggi l'annuncio ufficiale del repubblicano, governatore del Wisconsin

gettyimages-478828716.jpg

Anche se il suo nome è da mesi nella lista (corposa) di candidati repubblicani alle primarie per Usa 2016, il governatore del Wisconsin Scott Walker non ha ancora annunciato ufficialmente la decisione di voler correre, anche se si tratta di un fatto dato per scontato da tutti gli osservatori, così come dal diretto interessato, che da mesi sta facendo campagna elettorale nel suo e in altri stati.

Oltretutto, la notizia è stata anche annunciata prematuramente da un Tweet lanciato prima del dovuto e poi prontamente cancellato (ma salvato da molti internauti)


Scott Walker is running for president. Join our team today

In realtà la data ufficiale per l'annuncio è oggi, quando Walker prenderà la parola alle 17 ora americana e parlerà per la prima volta da candidato alle primarie.


Walker, 47 anni, è dal 2011 governatore del Wisconsin e secondo molti sondaggi è uno dei favoriti nell'affollato campo di candidati repubblicani, poco dietro Jeb Bush e più o meno alla pari con Marco Rubio. Considerato che questi sondaggi risalgono a quando Walker non era un candidato ufficiale, è probabile che i numeri siano destinati a salire.

Conservatore in politica interna e "falco" in politica estera, Walker ha però un'immagine dialogante e per questo viene messo nel novero di candidati con maggiori chance di vittoria e in grado di fare appello agli elettori indipendenti e agli indecisi. Sua moglie è italo-americana, Tonette Tarantino.

Anche se non parte da grande favorito, gli osservatori fanno notare che dal 1990 a oggi, da quando cioè è entrato in politica, Walker ha vinto 12 elezioni su 13. È stato eletto 5 volte su 6 al Parlamento del Wisconsin (perdendo solo la prima volta, in un distretto progressista), per 3 volte County Executive di Milwaukee, poi ha vinto le primarie repubblicane in Wisconsin ed è stato eletto tre volte governatore. Tutti gli avversari sconfitti riconoscono di averlo sottovalutato e lo accusano di essere ambizioso oltre ogni immaginazione, e capace di approfittare di qualsiasi occasione per emergere. Di sicuro è in grado come pochi altri di sapere condurre una campagna elettorale, Jeb Bush è avvisato.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO