Jean-Marie Le Pen pensa a una lista propria per le regionali?

gettyimages-476820694.jpg

In vista delle elezioni regionali di dicembre, Jean-Marie Le Pen, il fondatore del Front National, sta meditando di prestarsi alla guida di una lista di estrema-destra alternativa a quella del suo partito. A rivelarlo è il quotidiano francese Le Parisien.

Secondo quanto riferito dal giornale dai suoi collaboratori, il "patriarca" del Front sta valutando la possibilità di competere con un progetto politico alternativo nella regione meridionale Paca (Provenza-Alpi-Costa Azzurra). In questo modo, Jean-Marie correggerebbe le sue intenzioni iniziali, ovvero di votare per la nipote Marion Maréchal-Le Pen.

A tale riguardo, ricordiamo che, sebbene Marion sia più vicino a posizioni identitarie e in contrapposizione alla linea di "patriottismo nazionale" della leader del Front, Marine, ha comunque preso anche lei le distanze dal nonno. La 24enne esponente dell'estrema destra transalpina, infatti, ha criticato le dichiarazioni del vecchio leader sulle camere a gas dei nazisti, definite un mero "dettaglio della storia", e la difesa del governo collaborazionista di Vichy, presieduto da Philippe Petain.

In ogni caso, la presentazione di una lista propria da parte di Jean-Marie aprirebbe un nuovo capitolo della guerra padre-figlia interna al partito. Ora saremmo difronte ad una sorta di ritorsione nei confronti di Marine, che a maggio aveva sospeso il padre dal partito dopo le sue dichiarazioni sulla seconda guerra mondiale. Poi la giustizia francese è intervenuta e "il patriarca" è stato reintegrato.

Dopo essere stato riammesso nel partito, dicono alcuni osservatori, Jean-Marie potrebbe cogliere l'occasione per frenare la corsa di Marine alle presidenziali. Quest'ultima si candiderà alle prossime consultazioni in una regione settentrionale, Nord-Pas-de-Calais. Qui spera di fare il pieno di voti e di dare così virtualmente inzizio alla corsa per l'Eliseo 2017.

Tuttavia, se suo padre riuscisse a portare via consensi nel sud al Front, a quel punto un possibile trionfo si trasformerebbe inevitabilmente una parziale sconfitta.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO