Elezioni Usa 2016: Obama appoggia la candidatura di Joe Biden

Secondo la CNN Obama incoraggia il suo attuale vice a sfidare alle primaria Hillary Clinton.

Barack Obama appoggia Joe Biden alle presidenziali 2016

Secondo la CNN, che cita come fonte un importante esponente del Partito democratico, il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama avrebbe dato il suo via libera alla candidatura di Joseph "Joe" Biden alle elezioni presidenziali del 2016. Biden è attualmente vicepresidente e in questi giorni è stato protagonista di grandi cambiamenti e mosse a sorpresa: è tornato a Washington all'improvviso dalle vacanze con la famiglia e ha nominato Kate Bedingfield suo nuovo direttore della comunicazione, presentandola come un "collaboratore chiave" e un "elemento fantastico" per il suo ufficio e per l'organizzazione di tutta la Casa Bianca. Bedingfield è stata portavoce di John Edwards nella campagna del 2008 e consigliera di Barack Obama prima di andare a lavorare nell'industria cinematografica. Inoltre Biden si è incontrato ieri sera con Anita Dunn e Bob Baur, coppia (anche nella vita) di consiglieri di Obama per tutti e due i suoi mandati.

La CNN riporta che ieri sera Obama e Biden hanno cenato insieme e argomento della discussione è stata proprio la candidatura del vicepresidente. Due giorni prima il numero 1 della Casa Bianca ha incontrato anche la senatrice Elizabeth Warren, leader dell'area liberal del partito, che se appoggiasse pubblicamente Biden probabilmente porterebbe dalla sua parte i voti che adesso sembrerebbero indirizzati verso Bernie Sanders, il senatore 73enne che per ora è l'alternativa liberal a Hillary Clinton.

E a proposito di Hillary Clinton, di certo non sarebbe felice di una effettiva candidatura di Joe Biden, che dovrebbe sfidare alle primarie democratiche. A suo sfavore c'è ancora la questione dell'"emailgate", scaturito dal fatto che durante i quattro anni in cui ha ricoperto il ruolo di Segretario di Stato abbia usato un server di posta privato (che ora ha consegnato all'FBI), impedendo all'amministrazione pubblica di archiviarle e classificarle come prevede la legge. La candidatura di Biden rappresenterebbe un segnale di continuità con l'attuale Presidenza della Casa Bianca, molto più di quanto possa esserlo quella di Hillary Clinton, che è stata a capo della diplomazia dal 2009 al 2013, ma non è stata coinvolta con incarichi di rilievo nell'attuale mandato di Obama.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO