Intercettazioni Angelucci:"Stamo veramente in un Paese di m..."

abgelucci coffee specialist intercettazioni

"Paese di m..."? Certo, se tu possiedi due giornali: oggi il Corriere riporta alcune delle intercettazioni che hanno portato all'arresto di Giampaolo Angelucci, editore de Il Riformista e Libero - due giornali accomunati da un numero maggiore di redattori rispetto ai lettori - e quasi proprietario de L'Unità.

Molte le perle contenute nei brogliacci ripubblicati dal quotidiano di via Solferino. Eccone alcune:

È l'8 settembre 2007, padre e figlio sono furibondi dopo che i Nas hanno sequestrato le cartelle cliniche al San Raffaele di Velletri. Giampaolo accusa i carabinieri di aver minacciato i dipendenti. Antonio: «Ma questo lo possiamo dire anche sul giornale, Paolo. E dire al comando generale: ma chi mandate in giro? Questo modo aguzzino da Gestapo da vecchio metodo a terrorizzare la gente...»

Ah quegli impiccioni dei NAS in un ospedale: ma che cosa avranno mai cercato? Basta scavare un pochino in archivio per scoprire per esempio che

Fabio Passafiume, responsabile del settore di controllo dell' Asl RH spiega al suo interlocutore:«I ricoveri riguardavano patologie finte e le impegnative fanno ridere». Maurizio Iacono, responsabile dell' area accreditamenti nel parlare della clinica San Raffale spiega: «lo sappiamo bene che taroccano le cartelle». In un' altra telefonata Antonio Vallone, ad dela Tosinvest commenta: «Bisogna crescere questi sono gli obiettivi»
  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO