Alleanza Berlusconi-Salvini, la nota congiunta: "Incontro ad Arcore, piena sintonia su tutto"

Salvini Berlusconi

L'alleanza tra Silvio Berlusconi e Matteo Salvini è sempre più vicina. In vista delle prossime elezioni, tutti i sondaggi vedono un centrodestra competitivo solo con una coalizione compatta. È a questo che stanno lavorando i leader di Forza Italia e Lega Nord, con il primo ormai sempre più dipendente dal secondo.

L'ennesimo passo in avanti è stato fatto domenica scorsa, con l'ennesimo riavvicinamento tra i due, segnato dalla visita di Matteo Salvini nella villa di Arcore. Un incontro che oggi è stato confermato anche dai due protagonisti, che hanno diffuso una nota congiunta sull'argomento.

"È vero, domenica sera ad Arcore l'incontro c'è stato, come è normale che sia fra due leader di partiti della stessa coalizione. Abbiamo sofferto entrambi per la sconfitta del nostro Milan ma sulle questioni politiche c'è stata piena sintonia su tutto", così recita la nota.

Secondo gli ultimi sondaggi politici, quelli del 3 ottobre, la Lega Nord totalizzerebbe il 14,3% dei voti mentre Forza Italia il 9,6%: le due forze unite toccherebbero dunque il 25% dei voti, stesso dato del Movimento 5 Stelle ma ancora 10 punti in meno rispetto al Pd. Un recente sondaggio Euromedia, ipotizzando una coalizione FI-Lega-Fdi, vede invece la coalizione del centrodestra al 29,1%. Insomma, Salvini e Berlusconi hanno chiaro che da soli non possono vincere e si stanno muovendo attivamente per trovare un'alleanza convincente.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO