Il Movimento 5 Stelle alla festa di Imola: "Siamo pronti per governare"

Ma i candidati premier "saranno scelti dalla rete", assicura Casaleggio.

Aggiornamento 22.30 - "Ho un sogno: togliere il mio nome dal simbolo, perché il Movimento diventerà vostro", così Beppe Grillo alla festa di Imola. Che aggiunge: "Se non riusciamo a soddisfare tutte le aspettative, io e Casaleggio sappiamo già cosa fare: in 24 ore scompariamo e lasciamo Di Maio e Di Battista. Tié". Ha parlato anche Casaleggio: "Abbiamo 130mila iscritti, credo il doppio del Pd. Non ci hanno distrutto, come speravano". E per il futuro? "Non ci sono nomi perché gli sceglieranno gli iscritti".

Italia a 5 Stelle, la festa a Imola organizzata dal Movimento 5 Stelle, parte con le parole di un redivivo Gianroberto Casaleggio: "Siamo certamente pronti per governare. Ma non ci sono nomi e la selezione non si farà adesso. A decidere sarà la rete, saranno gli iscritti, ma solo prima delle elezioni politiche che speriamo saranno molto presto".

Keep calm and M5S al governo; lo slogan che si vede sulle t-shirt è spesso di questo tenore. Ma vietato parlare della possibilità che Di Battista sia il candidato alle comunali di Roma e Di Maio a quelle di Napoli. Un po' perché "a decidere dev'essere la rete", un po' perché - dicono i maliziosi - non si vogliono bruciare due nomi così importanti in due contesti così difficili, peraltro privando poi la corsa più importante, quella in occasione delle prossime politiche, di due cavalli di razza.

A proposito dei due volti noti, Di Maio appena arrivato ha rilasciato qualche dichiarazione: "Non vogliamo governare l'Italia, la vogliamo cambiare. Tutti sono bravi a vincere le elezioni, peccato che poi il giorno dopo tradiscano sempre il programma. Noi faremo diversamente, faremo al contrario".

Parole simili da parte di Di Battista: "Quando i cittadini conosceranno le proposte 5 Stelle saranno d'accordo con noi. I metodi di selezione? Magari miglioreranno, ma saranno sempre gli stessi e decideranno i cittadini". Per quanto invece riguarda le comunali di Roma, Di Battista conferma ancora una volta: "Non mi candido sindaco nemmeno se me lo chiede Grillo".

italia 5 stelle festa imola movimento

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO