Attentati a Parigi, Matteo Salvini: “Attaccare in Siria e in Libia”

Tra le varie reazioni dei politici italiani dopo gli attentati a Parigi la sera di venerdì 13 novembre, si distingue per la sua durezza quella di Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, che non usa mezzi termini e invoca attacchi militari in Siria e in Libia per eliminare con la forza i terroristi islamici. Ecco la sua dichiarazioni:

“Una preghiera per i morti innocenti di Parigi.
E poi chiusura delle frontiere, controllo a tappeto di tutte le realtà islamiche presenti in Italia, bloccare partenze e sbarchi, attaccare in Siria e in Libia.
I tagliagole e i terroristi islamici vanno ELIMINATI con la forza!”

Una preghiera per i morti innocenti di Parigi.E poi chiusura delle frontiere, controllo a tappeto di tutte le realtà...

Posted by Matteo Salvini on Venerdì 13 novembre 2015

A un utente di Facebook che sotto questo status ha scritto "Sciacallo", Salvini ha risposto con un altro insulto "Imbecille".

Il leader del Carroccio, dopo l'annuncio del Presidente francese Hollande della chiusura delle frontiere si è chiesto se Renzi dormisse

Hollande: "Chiudiamo le frontiere".E Renzi? Dorme.

Posted by Matteo Salvini on Venerdì 13 novembre 2015

Salvini, appena appresa la notizia degli attentati, ha scritto che se tratta di terroristi islamici si deve procedere con "controlli a tappeto, blocchi ed espulsioni".

Attentati e sparatorie a Parigi, 26 MORTI, feriti e ostaggi.Purtoppo ho un timore: TERRORISTI ISLAMICI???Se così fosse, subito controlli a tappeto, blocchi ed espulsioni!

Posted by Matteo Salvini on Venerdì 13 novembre 2015

A un utente che gli ha scritto:

"Sciacallo. Nessun'altra parola per definirti. Ci hai messo meno di 10 minuti per strumentalizzare la notizia. Le prime parole di un VERO politico dovrebbero essere di cordoglio"

Salvini ha risposto: "Idiota. Nessun'altra parola per definirti".

Matteo Salvini su attentati a Parigi

Vedendo che su Twitter è entrato tra i trend topic il nome della giornalista e scrittrice Oriana Fallaci, Salvini ha scritto:

"I libri di ORIANA #FALLACI obbligatori in tutte le scuole.Prevenire è meglio che curare"

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO