Sondaggi, islam e terrorismo: cosa ne pensano gli italiani?

La guerra, l'Islam e la sicurezza: come si sentono gli italiani dopo gli attentati di Parigi.

Gli attentati di Parigi hanno riportato in cima all'attenzione il rapporto tra integralismo islamico e terrorismo, i rischi che corrono le grandi città e la percezione che sia in corso una guerra contro lo Stato Islamico. Il sondaggio Ixè andato in onda questa mattina ad Agorà prova a fare un po' il punto sulla percezione degli italiani.

L'aspetto che sta diventando drammaticamente sempre più urgente - soprattutto dopo le notizie sul rischio di attentati anche in Italia - riguarda la sensazione di essere al sicuro anche nel nostro paese. Il 47% degli italiani afferma di sentirsi al sicuro da attentati, mentre il 52% afferma di no. Una percentuale, tutto sommato, consolante, visto il clima che si sta vivendo in questi giorni.

Il 56% degli italiani ritiene, però, di essere in guerra dopo gli attentati di Parigi. Quello che non è chiaro, però, è contro chi sia questa guerra: contro lo Stato Islamico? Oppure sono solo loro che sono in guerra contro l'Occidente? Sempre il 56% afferma di non aver paura dell'Islam (il 38% invece sì, lo teme); mentre solo il 51% ritiene che esista un Islam moderato.

Nonostante la situazione d'allarme, comunque, esattamente la metà degli italiani non vuole un intervento militare contro l'Isis, contro un 39% favorevole. Più interessante, però, vedere a quali rinunce sarebbero disposti gli italiani "in nome della sicurezza". Il 18% accetterebbe di essere maggiormente controllato; il 25% sarebbe favorevole alla chiusura delle frontiere; il 16% addirittura accetterebbe leggi speciali; il 25% è favorevole a "tutte queste misure"; il 14% invece ritiene che "la libertà è sacra" e non accetterebbe nessuna di queste misure.

Sommando alle varie percentuali, quindi, il 25% che vorrebbe tutte e tre le misure previste, si scopre che 43% degli italiani è disposto a essere maggiormente controllato, il 50% vuole chiudere le frontiere; il 41% accetterebbe leggi speciali (che poi, bisognerebbe vedere cosa contengono).

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO