Satira: non spariamo “castate”

La moda delle pin-up in politica sta diventando un morbo dilagante. Valeria Marini, da una parte, ha ribadito di essere tentata dalla carta Pdl per le Europee. Daniela Martani, ex hostess ed ex chiacchieratissima concorrente del Grande Fratello, dall'altra ha detto che il fascino di Antonio Di Pietro non la lascia indifferente: “E' l'unico leader di sinistra”. Alitalia dei valori

Capitolo intercettazioni: mentre quasi tutta la stampa e buona parte della politica grida alla “legge bavaglio”, Bruno Vespa – maestro della cronaca nera in tv – dice senza scomporsi: “Io sono d'accordo con il testo, così si mette un freno a certi quotidiani. Da parte mia, ho sempre usato documenti processuali solo nella fase dibattimentale”. Folgorato sulla via di Garlasco

La classe politica sa sempre come dare una mano a se stessa. E mentre da un lato i partiti ricevono ancora finanziamenti per una legislatura che non c'è più (quella del 2006), dall'altro il decreto 'milleproroghe' salva i fondi per i giornali anche quando i partiti di riferimento sono spariti. Casta...e pura

Mentana ha raccontato la sua verità non smentita: quel maledetto lunedì sera non aveva chiesto la soppressione del Grande Fratello, ma qualche finestra informativa o una fine anticipata del reality. Invece Mediaset gli ha dato “picche” su tutto. Ad indignarlo profondamente sarebbero state le lacrime per futili motivi all'interno della casa del GF. E così ha deciso di andar via. “Che Skyfo”

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO