Austria, il cancelliere Faymann annuncia la sospensione di Schengen

werner-faymann.jpg

Il cancelliere austriaco Werner Faymann, nel corso di un’intervista al quotidiano Oesterreich, ha anticipato l’intenzione di sospendere temporaneamente le regole di Schengen sulla libera circolazione in Europa:

Proprio come fa la Germania abbiamo deciso di aumentare i controlli alle frontiere e di effettuare rimpatri. Il controllo delle persone che vengono nel nostro Paese è stato rafforzato

Faymann ha spiegato al quotidiano che chiunque giungerà in Austria sarà controllato e chi non ha diritto all’asilo verrà rimandato indietro, così come verrà rimandato indietro chi è già stato rifiutato dalla Germania e chi non ha intenzione di richiedere lo stato di rifugiato in Austria.

Se l'Unione Europea non riesce a controllare le frontiere esterne, è l’intero Schengen ad essere messo in dubbio. Allora ogni Paese deve controllare i propri confini nazionali.

Le nuove disposizioni sono entrate in vigore ieri, sabato 16 gennaio, e l’esercito è già stato mandato al confine per impedire il passaggio dei rifugiati che vogliono soltanto attraversare il Paese per raggiungere altre destinazioni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO