Unioni civili, Bagnasco: "Famiglia centrale per la stabilità del Paese"

Vescovi compatti per il no alle unioni civili e stepchild adoption

Il cardinale Angelo Bagnasco ha pronunciato un discorso, in apertura del consiglio permanente della Cei, nel quale ha fatto il punto sulla posizione della Chiesa cattolica in materia di unioni civili, dibattito che sta animando molto il mondo della politica e l'opinione pubblica italiana.

Il cardinale, pur senza nominare il Family Day né il ddl sulle unioni civili, ha spiegato che la posizione del Vaticano rimanda in toto alle parole usate da Papa Francesco nell'enciclica Gaudium et Spes:

"I bambini hanno diritto di crescere con un papà e una mamma [...] la famiglia è un fatto antropologico, non ideologico [...] Crediamo che la famiglia è “la Carta costituzionale della Chiesa”, ma anche sogniamo un “Paese a dimensione familiare”, dove il rispetto per tutti sia stile di vita, e i diritti di ciascuno vengano garantiti su piani diversi secondo giustizia"

Insomma la Conferenza Episcopale Italiana non cambia posizione su questo aspetto e ribadisce la contrarietà al fatto che le unioni siano equiparate al matrimonio tra uomo e donna e in particolare non accettano il concetto di stepchild adoption

"Sul fronte vitale della famiglia si è accesa una particolare attenzione e un acceso dibattito. È bene ricordare che i Padri costituenti ci hanno consegnato un tesoro preciso, che tutti dobbiamo apprezzare e custodire come il patrimonio più caro e prezioso, coscienti che “non può esserci confusione tra la famiglia voluta da Dio e ogni altro tipo di unione [...] In questo scrigno di relazioni, di generazioni e di generi, di umanesimo e di grazia, vi è una punta di diamante: i figli. Il loro vero bene deve prevalere su ogni altro, poiché sono i più deboli ed esposti: non sono mai un diritto, poiché non sono cose da produrre; hanno diritto ad ogni precedenza e rispetto, sicurezza e stabilità. Hanno bisogno di un microcosmo completo nei suoi elementi essenziali"

Bagnasco ha ribadito che la posizione dei vescovi italiani è unitaria e compatta.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO