Donald Trump in Iowa, 28enne gli tira i pomodori: arrestato

Andrews Joseph Alemao, un 28enne dell’Iowa, ieri ha cercato di colpire Donald Trump con due pomodori durante il suo comizio ad Iowa City, ma l’ha mancato. Purtroppo per lui, i servizi segreti lo hanno visto ed è stato arrestato. Sono stati proprio i servizi segreti a prenderlo in custodia e ad affidarlo poi alla polizia che lo ha condotto presso il carcere di Johnson County. Il reato di cui è accusato è punibile con una multa fino a 625 dollari o con la reclusione fino a 30 giorni. Il lancio pare che sia avvenuto nel momento in cui Trump ha definito Bernie Sanders un “comunista”, come ha raccontato su Twitter un reporter presente al comizio.

Andrews Joseph Alemao, comunque, non è stato l’unico a protestare ieri sera contro Donald Trump, c’è chi ha usato modi più pacifici, come indossare una t-shirte con su scritto “Heil Trumpler”, mentre delle donne si sono messe a urlare contro il milionario che ha incassato anche tantissimi fischi era chiesto alla parte di pubblico che lo sosteneva di zittire i detrattori.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO