Sondaggi politici, 29 gennaio 2016: Lega Nord, M5S e Pd riprendono a crescere

Gli ultimi sondaggi politici, trasmessi oggi su Agorà, mostrano un buono stato di salute per tutti e tre i principali partiti italiani.

I sondaggi politici Ixè trasmessi oggi ad Agorà mostrano come Partito Democratico, Movimento 5 Stelle e Lega Nord siano tutti in buona salute. I partiti maggiori, insomma, crescono: una situazione che solitamente si verifica quando si è sotto elezioni e i cittadini tendono a concentrare il loro "voto utile" su chi ha vere chance di vittoria, ma che in questo periodo dipende necessariamente da altri fattori.

Per quanto riguarda la Lega Nord, ha sicuramente giovato la nuova visibilità di Matteo Salvini, un po' perché quanto sta avvenendo nelle nazioni nord-europee (con la cacciata di migliaia di migranti in programma) non può che fargli gioco facile, un po' per la manifestazione andata in scena ieri con Marine Le Pen che ne ingrandisce la statura politica. Fatto sta che la Lega Nord riprende a crescere, sale di mezzo punto e arriva al 14,6%.

Sale anche il Movimento 5 Stelle, anche se solo di un decimale. E questo nonostante la settimana sia stata segnata dalle voci sempre più insistenti (e ormai confermate) di un allontanamento vero di Beppe Grillo dalla politica e dal movimento che ha fondato. La cosa, però, non sembra aver creato sconforto tra gli ex "grillini", con il M5S che rimane al 25,3%.

Sale, e non poco, anche il Partito Democratico; nonostante il caos banche non sembri mai essere sul procinto di trovare una soluzione e nonostante la figuraccia fatta con le statue coperte in occasione della visita del presidente iraniano Rohani. Il Pd, comunque, cresce: 33,9% (+0,4).

Perde due decimali Forza Italia (11%); cresce leggermente Fratelli d'Italia (4%); scendono invece Sinistra Italiana (4%) e Ncd (3,3%).

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO