Sondaggi politici, 10 febbraio 2016: cresce ancora il Partito Democratico

Nei sondaggi politici di oggi viene confermata la crescita del Pd. Qualche difficoltà per il Movimento 5 Stelle.

I sondaggi politici di Euromedia trasmessi ieri a Ballarò mostrano un Partito Democratico che conferma la tendenza che già si era osservata in altre rilevazioni: il Pd cresce. niente di straordinario, e il risultato complessivo resta ben lontano da quello di (parecchi) mesi fa. Ciononostante il partito di Renzi guadagna 7 decimali e sale al 31,5%. Forse merito della legge sulle Unioni Civili, che sta riavvicinando al partito una parte importante di elettorato di sinistra.

Ed è forse sempre nelle Unioni Civili che si possono cercare le ragioni dei decimali persi dal Movimento 5 Stelle in questi sondaggi politici. Il M5S perde 6 decimali e scende al 24,7%. Probabilmente anche a causa della clamorosa retromarcia impressa da Beppe Grillo (e poi rimangiata) che aveva ordinato libertà di coscienza sul ddl Cirinnà, causando parecchio trambusto tra i militanti.

Sostanzialmente stabile la Lega Nord, che cresce di due decimali e arriva al 16,2%. Guadagna invece mezzo punto Forza Italia, che sale all'11,9%. Sempre nel campo della destra, resta stabile (e forte) Fratelli d'Italia, al 5,4%. Stabile anche Sinistra Italiana, al 4%; che comunque non riesce a crescere in maniera significativa rispetto ai risultati ottenuti nei sondaggi dalla sola Sel.

Sale leggermente anche la fiducia in Renzi (30,8%, +0,2) e nel governo Renzi (28,5%, +0,3). Numeri comunque non esaltanti, che potrebbero aumentare in maniera più importante se i primi passaggi della legge sulle Unioni Civili fileranno lisci e, come sempre, se arriverà qualche nuova buona notizia sull'unico fronte davvero importante: quello del lavoro.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO