Ore 12 - A Todi prova d'orchestra fra i centristi dei due poli. A Berlusconi fischiano le orecchie

altroSa anche governare le battute al vetriolo, Silvio Berlusconi. Nel senso che spesso le fa per esorcizzare un problema che si para all’orizzonte.

Quella di aspettare l’ottavo leader del Pd per fargli fare la fine dei sette precedenti è una battuta che ha proprio questo sapore: ridere a denti stretti. Perché il Cavaliere sa che una disfatta del Partito democratico manda a gambe all’aria l’intera impalcatura del bipolarismo all’italiana. Figurarsi, poi, la prospettiva di un bipartitismo Made in Italy che non è mai nemmeno partito.

E soprattutto il Cavaliere sa che se la “scomposizione” del Pd parte dal “centro”, in quanto è sempre più evidente che è dal centro e con il centro che si può governare il Paese, la stessa “scomposizione” può anche svilupparsi nel Pdl”.

Nel Pdl, e non solo fra gli ex diccì di Forza Italia ma anche nella destra di An, il partito unico sta stretto, molto stretto. Anzi viene rifiutato.

La fuga di Veltroni e la crisi del Pd ha riaperto il confronto fra i “moderati” dei due schieramenti. Di fatto, piaccia o no, sono gli ex democristiani dentro il Pd e dentro il Pdl, che dopo 15 anni pensano che sia giunta l’ora di smetterla di essere considerati “ospiti” nei due condomini e di ritornare a costruire una unica casa comune.

Pierferdinando Casini mostra distacco ma la costruzione del nuovo partito di centro, oltre l’Udc, prende forza. Adesso serve il coraggio. Fra i supporters di questa operazione, da “esterno” molto interessato a ricostruire un centro sinistra col trattino, c’è anche Massimo D’Alema.

Intanto oggi a Todi, sotto la regia del liberal/centrista Ferdinando Adornato discutono assieme i moderati dei due poli: ci saranno anche Rutelli, Enrico Letta, Pisanu, Formigoni, Dellai ecc. E l’ineffabile Casini chiuderà i lavori, domani, cercando la sintesi.

A qualcuno già fischiano le orecchie. E il Cavaliere le sue orecchie, le ha belle in mostra …

  • shares
  • Mail
49 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO