Presidente Corte Costituzionale: "Referendum sulle trivelle? Bisogna andare a votare"

schermata-2016-02-24-alle-17-34-48.jpg

Al referendum sulle trivelle del prossimo 17 aprile bisogna andare a votare. È questo il parere di Paolo Grossi, Presidente della Corte Costituzionale eletto lo scorso 24 febbraio per sostituire il dimissionario Alessandro Criscuolo. Grossi ha invitato i cittadini elettori a non sottrarsi dal confronto, ricordando l'importanza del voto: "si deve votare: ogni cittadino è libero di farlo nel modo in cui ritiene giusto. Ma credo si debba partecipare al voto: significa essere pienamente cittadini. Fa parte della carta d'identità del buon cittadino"

Il parere autorevole di Grossi stride con le indicazioni del Premier Matteo Renzi e della classe dirigente del Partito Democratico, che invece ha invitato i suoi elettori a disertare le urne piuttosto che fare una campagna per invitare a votare 'no' all'abrogazione dell'art. 6, comma 17, del decreto legislativo del 3 aprile 2006 in materia ambientale.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO