Piazzapulita | Puntata 25 aprile 2016

Piazzapulita, la puntata del 25 aprile 2016

  • 00.11

    Promessa non mantenuta. Finisce la puntata.

  • 00.09

    L'obiettivo sulle partecipate era di ridurle da 8 mila a mille. Ma il Consiglio di Stato ha bocciato il decreto.

  • 00.08

    Renzometro.

  • 00.04

    Spazio a Damiano Rizzi di Soleterre, la onlus che si occupa della battaglia contro il cancro.

  • 23.56

    Santanchè non risparmia la polemica politica: "Fini ha fatto cabaret stasera".

  • 23.56

    Secondo Santanchè servono barriere che difendano i prodotti italiani dalla Cina.

  • 23.53

    Picchi: "Che il cibo buono è per ricchi e quello cattivo per i poveri è una bestialità".

  • 23.51

    Picchi fa implicito riferimento alla battuta, secondo lui, "volgare" di Sgarbi sulla ministra Boschi. E applaude l'inviata che ha sfidato i padroni degli indiani.

  • 23.50

    I 'padroni' italiani minacciano l'inviata.

  • 23.41

    In un servizio si racconta lo sfruttamento di chi lavora (anche il 25 aprile) nei campi a Sabaudia. Si tratta di indiani Sikh. 5 euro all'ora.

  • 23.39

    Secondo Santanchè è necessario difendere i prodotti italiani: "L'Unione europea non lo fa".

  • 23.27

    Gino Sorbillo, storico pizzaiolo di Napoli, analizza con Picchi gli ingredienti di una pizza surgelata.

  • 23.29

    Picchi: "Manca chiarezza sull'origine dei pomodori e su quanta chimica viene usata. Io voglio sapere quel che mangio".

  • 23.26

    Scordamaglia: "Il concentrato che viene importato dalla Cina non può essere utilizzato in Italia per fare la passata".

  • 23.18

    Si parla di pelati e di pomodori.

  • 23.13

    Collegamento in diretta dall'orto di Daniela Santanchè.

  • 23.03

    Scordamaglia: "I costi di produzione agricola del latte in Italia sono troppo alti".

  • 22.54

    In un servizio la crisi degli allevatori liguri, che non riescono più a vendere il latte.

  • 22.45

    Giachetti: "Sono amico della Meloni, la conosco da 15 anni. Siamo su due sponde politiche diverse. La Raggi? Non la conosco, mi piacerebbe andare a cena con lei per scoprire qualcosa del suo programma, per ora ho ricevuto solo insulti".

  • 22.44

    Giachetti: "I 7 miliardi per le Olimpiadi arrivano solo se avremo le Olimpiadi. Con essi potremmo rimettere a posto lo stadio Flaminio".

  • 22.43

    Giachetti: "I fannulloni? Ci sono dei casi. Si risolvono con il controllo, che oggi manca".

  • 22.41

    In onda un servizio sui furbetti del cartellino a Roma.

  • 22.40

    I mali di Roma.

  • 22.39

    Sondaggio sulle coalizioni, il confronto con il 2013.

  • 22.38

    Sondaggi.

  • 22.37

    Giachetti: "I candidati del mio partito sono già visibili sul sito. Perché non c'è il simbolo del Pd nei miei cartelloni elettorali? Perché io sono il candidato di una coalizione, non del Pd".

  • 22.36

    Giachetti: "I dipendenti comunali che non vogliono impegnarsi trovarono in me un nemico. Servono controlli".

  • 22.34

    Giachetti: "La macchina amministrativa io la conosco, c'ero con la prima e la seconda giunta Rutelli".

  • 22.33

    Giachetti: "Le parole di Roberti? Non bisogna generalizzare, anche se è vero che la politica oggi è più fragile".

  • 22.32

    Roberto Giachetti in studio.

  • 22.25

    Fini: "Questa riforma è brutta e pasticciata. Meglio una sola Camera piuttosto che un sistema bicamerale pasticciato".

  • 22.24

    Fini e Sgarbi voteranno contro le riforme costituzionali.

  • 22.22

    Fini sostiene che Renzi sia presuntuoso quando afferma che in caso di sconfitta al referendum costituzionale va via.

  • 22.20

    Fini: "Sa quanta gente mi chiede di tornare in politica? Ma non esistono uomini per tutte le stagioni". Secondo Sgarbi, il M5S diventerà il maggiore partito di destra.

  • 22.18

    Fini: "Meloni non è erede di Alleanza Nazionale, non la voterò. È diventata la fotocopia di Salvini".

  • 22.16

    Fini: "Meloni si è candidata non nella speranza di fare il sindaco. Non ha nessuna esperienza amministrativa. Lo ha fatto per accendere i riflettori su di sè. Ma così fa il gioco di Salvini, a cui non importa niente di Roma. Salvini vuole scippare la leadership a Berlusconi".

  • 22.15

    Fini: "Berlusconi non si fa condizionare dalla Pascale, ma si è trovato di fronte al voltafaccia di Meloni e Salvini".

  • 22.13

    Fini e Sgarbi: "Marchini poteva essere un candidato credibile per il centrodestra".

  • 22.10

    Sgarbi: "Meloni è una non candidata in quanto incinta, lo ha detto lei per prima".

  • 22.07

    Fini: "C'è il rischio di una ignoranza disgustosa. Nuccetelli non sa che il fascismo faceva cantare Faccetta nera. Il fascismo appartiene all'epoca del colonialismo, epoca per fortunata chiusa".

  • 22.03

    L'intervista a Augusto Nuccetelli, che ha ucciso la moglie a colpi di pistola a Corcolle.

  • 21.51

    Fini: "Berlusconi è di destra? Ho qualche dubbio!".

  • 21.45

    In onda un servizio sul caos del centrodestra a Roma.

  • 21.45

    Sulle amministrative di Roma, Bindi: "Il lavoro di Giachetti sulle liste è partito bene".

  • 21.44

    Bindi cosa voterà al referendum?: "Se non sarà riformata la Costituzione e se Renzi lo trasformerà in una sorta di plebiscito allora dovrò fare i conti con me stessa che pure ho votato la riforma costituzionale".

  • 21.41

    Bindi sulla riforma costituzionale: "L'ho votata, ma sono preoccupata del tandem riforma della Costituzione e riforma elettorale. Non c'è un rafforzamento del Parlamento".

  • 21.36

    Secondo Bindi, la prescrizione va riformata

  • 21.32

    Bindi: "A Davigo chiede di non generalizzare, perché la stragrande maggioranza del Paese non è corrotta. La sfiducia non aiuta a trovare i veri responsabili".

  • 21.31

    Bindi: "C'è una corruzione diffusa che tocca i singoli esponenti dei partiti".

  • 21.26

    Bindi: "I mafiosi riescono a piazzare i loro uomini nelle amministrazioni locali".

  • 21.22

    Il servizio di apertura racconta il caso del comune di Brescello, simbolo della lotta partigiana e della #liberazione: è stato sciolto per mafia.

  • 21.19

    Formigli legge le dichiarazioni di Davigo, di Gratteri e di Roberti.

  • 21.14

    Formigli lancia temi e ospiti della puntata.

corrado formigli la7

Piazzapulita, il talk show di La7 condotto da Corrado Formigli, torna in onda questa sera. Blogo seguirà l'intera puntata in liveblogging a partire dalle ore 21.10.

Piazzapulita | Anticipazioni puntata 25 aprile 2016

Tra gli ospiti di Corrado Formigli Rosy Bindi, Presidente Commissione Antimafia (PD), Gianfranco Fini, Presidente dell'associazione culturale Liberadestra, il critico d'arte Vittorio Sgarbi, Roberto Gianchetti, candidato sindaco di Roma (PD), Roberto Moncalvo, Presidente Coldiretti, Luigi Scordamaglia, Presidente Federalimentare, lo chef Fabio Picchi e il giornalista Luca Telese.

In primo piano lo scontro a destra per le amministrative di Roma e lo scontro fra governo e magistratura.

Piazzapulita | Come vederlo in tv e in streaming

Tutte le puntate di Piazzapulita, in onda su La7 a partire dalle ore 21.10, sono visibili in diretta streaming sul sito ufficiale di La7. Su Blogo il liveblogging.

Piazzapulita | Second screen

Piazzapulita ha un sito ufficiale ed ha attivi gli account su Facebook e Twitter

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO