DiMartedì | Puntata 3 maggio 2016

DiMartedì: la puntata del 3 maggio 2016

  • 00.52

    Finisce la puntata. Alè.

  • 00.41

    Malvaldi parla di atomi, scienza, poesia e Lucrezio.

  • 00.37

    Lo scrittore Marco Malvaldi in studio.

  • 00.37

    Per Belpietro, la busta arancione non serve a niente.

  • 00.36

    Cazzola: "Se l’aspettativa di vita cresce non ci sarà l'adeguamento all'attesa di vita". Belpietro: "Se la crescita del Pil non c’è, non è detto che le pensioni aumentino, ma anzi diminuiscono".

  • 00.32

    Alessandrucci e Cazzola concordano: "Le donne sono state le più penalizzate dalla riforma".

  • 00.30

    Cazzola: "Il prestito andrebbe a chi ha perso il lavoro come forma di tutela”.

  • 00.27

    Alessandrucci sul tema pensioni: "Si brancola nel buio, c’è confusione e il Governo non sa dove andare".

  • 00.26

    A proposito del prestito pensionistico, Belpietro: "Il prestito è da apprendisti stregoni, alla fine qualcuno paga. Dopo il prestito le persone, se hanno problemi, devono restituire con tassi incerti?".

  • 00.23

    Cazzola: "Salvini ha chiesto l'esilio per la Fornero? Spero che gli elettori mandino in esilio lui!".

  • 00.22

    Si parla di pensioni. Cazzola in collegamento.

  • 00.20

    Gruber: "La sharia è incompatibile con una democrazia moderna come la nostra".

  • 00.15

    Gruber precisa: "Non c'è un solo Islam, non tutti sono dell'Isis, anzi".

  • 00.14

    Gruber racconta di aver scoperto nella moschea di Centocelle, a Roma, un libricino con citazioni "terrificanti" del Corano sulla condizione delle donne per l'Islam.

  • 00.10

    Augias sul libro della Gruber: "Ha colto l'elemento che differenzia l'Islam dall'Occidente: la concezione del sesso".

  • 00.09

    Gruber: "Le guerre portano sempre a migrazioni forzate e violenza che poi si ripercuotono nei Paesi europei. Le armi non si dovrebbero usare".

  • 00.07

    Si torna a parlare di Islam, con Gruber e Augias.

  • 23.59

    Viene riproposta la copertina satirica di Crozza della scorsa settimana.

  • 23.54

    Pubblicità.

  • 23.43

    In un servizio si parla di cura del corpo. E di infusioni di oro e caviale.

  • 23.41

    Spisni: "Il caffè non devono berlo chi ha gastrite e chi ha problemi di sonno".

  • 23.39

    Spisni: "A cena è meglio evitare le proteine, meglio i carboidrati per dormire bene".

  • 23.35

    In collegamento il prof. Enzo Spisni, docente di fisiologia della nutrizione all’Università di Bologna.

  • 23.33

    Rasio ricorda a tutti di togliersi le scarpe quando si entra in casa: "Non mi preoccuperei molto dei batteri, in fondo fanno bene, ma ci togliamo le scarpe in casa?".

  • 23.28

    Rasio suggerisce di non usare ammorbidente in lavatrice. Al suo posto aceto.

  • 23.26

    "Pulire troppo può fare male". Si parla di detersivi in un servizio.

  • 23.25

    Un bigliettino per ogni macchia sul letto.

  • 23.22

    Rasio: "L’industria può vendere tutto se trova la formula giusta del marketing". In un servizio si parla di camere d'albergo.

  • 23.21

    Rasio: "La chimica si è infiltrata in tutti i settori e può farlo senza nemmeno nominarlo in etichetta".

  • 23.18

    In un servizio si parla di omega 3.

  • 23.17

    Se l'uovo va sul fondo di un bicchiere di acqua vuol dire che è fresco. Rasio: "Le caratteristiche dell'uovo sono fondamentali per i bambini. Anche se le uova dovrebbero provenire da galline che hanno spazio per muoversi".

  • 23.16

    Salmonella sul guscio delle uova.

  • 23.14

    Un servizio pure sul formaggio grattugiato.

  • 23.12

    Rasio: "Le bibite gassate e zuccherate contengono sostanze chimiche di cui noi non abbiamo bisogno".

  • 23.11

    Beha: "Si deve avere in testa la propria salute altrimenti è finita".

  • 23.05

    Un servizio parla di frittura. Poi le pizze surgelate.

  • 23.02

    Si parla di riso. E di arsenico nell'acqua. Rasio: "È una sostanza neuro-tossica, dobbiamo stare attenti".

  • 23.02

    La nutrizionista Debora Rasio sul kebab: "Pratiche che non appartengono a noi e che non sono salutari. Dovremmo mangiare meno carne".

  • 22.59

    Si parla, dunque, di alimentazione: kebab.

  • 22.55

    Dalla redazione Vicsia Portel dà la notizia di tre autisti operatori della Croce Rossa rapiti in Congo.

  • 22.41

    Una vecchia copertina di Crozza introduce il tema delle banche. E invece dopo la pubblicità si parla di alimentazione.

  • 22.40

    In un servizio le bollette a taglie come le t-shirt.

  • 22.36

    Si parla di call center.

  • 22.35

    L'appello di Bertucci: "Nessuno ci chiede di pagare per lavorare e se troviamo annunci così diffidiamo". Belpietro chiede che il consumatore in Italia sia tutelato come accade negli Stati Uniti.

  • 22.31

    Belpietro sulle truffe: "La debolezza economica incide moltissimo, il prezzo più basso non è la scelta migliore spesso".

  • 22.27

    Si parla di fisioterapisti abusivi.

  • 22.25

    Palombelli precisa che gli anziani non sono tutti creduloni. E che le truffe sono architettate grazie a studi di marketing. Belpietro concorda: "C'è un problema di tutela del consumatore".

  • 22.22

    In un servizio le gruffe delle cliniche dentali a basso costo. In collegamento Belpietro.

  • 22.20

    La storia di un anziano truffato (con finto tamponamento) per 25 mila euro.

  • 22.18

    Palombelli: "Non è così facile individuare il reato, perché i truffatori parlano di regalo e non di truffa".

  • 22.16

    Barbara Palombelli e Emmanuela Bertucci in studio.

  • 22.15

    In un servizio si parla di truffe ad anziani.

  • 22.12

    In un servizio i contestatori di Renzi, truffati dalle banche.

  • 22.10

    Bersani: "Invece di gridare contro il populismo e contro il M5S, adesso che abbiamo il governo facciamo 4-5 lenzuolate secche contro le prepotenze del mercato".

  • 22.08

    Bersani: "Letta ci e si liberò da Berlusconi e da Verdini. Renzi li ha resuscitati".

  • 22.06

    Bersani su Verdini: "Ha 6 presunzioni di innocenza. E io sono per la modica quantità".

  • 22.02

    Bersani su Uggetti: "Non posso crederci, potrà aver fatto errori, ma cose sporche no, non ci credo. Il Gip si permette di dare giudizi sul come fa il sindaco".

  • 22.00

    Bersani sulla riforma del Senato: "Una delle cose che non quadra è l'immunità. Bisognerebbe evitarla".

  • 21.57

    Bersani ancora sul referendum: "Sconsiglio Renzi di mettere sulla vicenda la madre di tutte le battaglie".

  • 21.54

    Bersani: "Renzi dirà che Bersani non conta niente. E io sorrido".

  • 21.52

    Bersani: "Si sta imbastendo un percorso politico che porta a dire 'ci sono i barbari, cioè i populisti. E poi c'è la grande alleanza di tutti quelli che non possono non vincere se no arrivano i barbari'. Noi l'abbiamo già vista questa cosa in Italia: per non far vincere i comunisti potevi fare qualsiasi cosa, anche allearti con la mafia".

  • 21.51

    Bersani: "A me sulla strada del plebiscito, ad un passo dal delirio, non mi ci portano".

  • 21.50

    Bersani: "La riforma costituzionale in Parlamento l'ho approvata, è un passo avanti. Gradirei votare sì al referendum. Basta che non mi cambino le carte in tavola".

  • 21.44

    Crozza ironizza sull'ennesimo arrestato del Pd (il sindaco di Lodi). Poi passa al referendum costituzionale.

  • 21.40

    Crozza a Bersani: "Ha ricevuto la busta arancione? No, è in aspettativa, aspetta che Renzi si levi dai maroni… e poi magari c’è il reintegro".

  • 21.39

    Maurizio Crozza.

  • 21.34

    Augias: "Se il referendum costituzionale fosse oggi voterei sì o no? Non lo so".

  • 21.30

    Sul tragico caso della piccola Fortuna: "C'è stata la complicità tra più persone nel tacere. A nulla è servito l'appello del parroco durante i funerali. La normalità è alterata, c'è la perdita di ogni punto di riferimento". Poi commenta una foto della bambina osservando come il suo atteggiarsi da 16enne e l'acconciatura fossero segnali di un qualche problema.

  • 21.27

    In studio Corrado Augias.

  • 21.20

    Abracadabra baby.

  • 21.20

    Sondaggi.

  • 21.16

    Inizia la puntata con il collegamento con Lilli Gruber, per la promozione del suo ultimo libro sull'Islam.

giovannif

Andrà in onda stasera a partire dalle 21:10 una nuova puntata di DiMartedì, il talk show di La7 condotto da Giovanni Floris, che seguiremo in liveblogging su Blogo.

DiMartedì | Anticipazioni puntata 3 maggio 2016

DiMartedì: tra gli ospiti la giornalista e conduttrice Lilli Gruber e il direttore di Libero Maurizio Belpietro.

DiMartedì | Maurizio Crozza

crorr

In apertura di puntata la tradizionale copertina satirica di Maurizio Crozza.

DiMartedì | Come vederlo in tv e in streaming

Tutte le puntate di DiMartedì, in onda su La7 a partire dalle ore 21.10, sono visibili in diretta streaming sul sito ufficiale di La7. Su Blogo il liveblogging.

DiMartedì | Second screen

DiMartedì ha un sito ufficiale ed ha attivi gli account su Facebook e Twitter.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO