Sondaggi politici, 6 maggio 2016: M5s sempre più vicino al Pd

Beppe Grillo

Secondo gli ultimi sondaggi di Ixè, diffusi durante la trasmissione Agorà di Rai Tre, il Movimento 5 Stelle è sempre più vicino al Partito Democratico. A meno di due punti e mezzo.

Il Pd viene dato al 30,5% dei consensi con una flessione dello 0,4 rispetto all'ultima rilevazione della scorsa settimana. Il M5s incrementa, invece, le proprie preferenze virtuali, passando dal 27,1 al 28,1%. A seguire la Lega Nord, che si attesta al 14,8% (-0,3%). Forza Italia, invece, tocca l’11,6% (+0,6%), mentre Sinistra Italiana perde lo 0,4%, passando dal 5,8% al 5,4%. Se si andasse al voto oggi, l’affluenza sarebbe al 65%.

Continua a scendere anche la fiducia in Matteo Renzi, che oggi si attesta al 28% (-1% rispetto all'ultima rilevazione). Lo raggiunge così Luigi Di Maio (M5s), pure lui al 28%. Contrazione nei consensi anche per il governo, che si ferma al 26% (-1%). Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, rimane il leader politico più stimato: 56% della fiducia degli italiani.

Infine, sul fronte delle imminenti amministrative napoletane, Ixè prevede un ballottaggio tra il sindaco in carica Luigi De Magistris (38-41%) e il candidato del Movimento 5 Stelle, Matteo Brambilla (18-21%). Quest'ultimo è leggermente avanti rispetto alla candidata del Pd, Valeria Valente (16-19%), e al candidato del centrodestra, Gianni Lettieri (15-18%).


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO