Austria, il Cancelliere Werner Faymann si è dimesso

Werner Faymann ha presentato le dimissioni dalla carica di Cancelliere e da quella di presidente del partito social democratico. Le decisione è figlia della sconfitta nelle elezioni presidenziali

Il Cancelliere austriaco Werner Faymann ha rassegnato le dimissioni dopo la clamorosa sconfitta nelle elezioni presidenziali di due settimane fa. Faymann ha deciso di lasciare la guida del governo ed anche la "poltrona" di leader del Partito Socialdemocratico d'Austria. Nelle presidenziali il candidato del SPO, Rudolf Hundstorfer, si è fermato all'11% contro il 26,86% dei consensi delle elezioni legislative del settembre 2013, nelle quali il SPO fu il partito più votato.

Le dimissioni di Faymann rappresentano la prima conseguenza dopo la vittoria al primo turno di Norbert Hofer, candidato dell'estrema destra (FPO), che ha ottenuto un sorprendente 36% delle preferenze. Prima ancora del ballottaggio del prossimo 22 maggio, nel quale Hofer sfiderà il leader dei verdi Alexander van der Bellen (20% al primo turno), Faymann ha deciso di farsi da parte prendendosi la responsabilità della netta sconfitta del suo candidato.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO