Funerali Pannella, Emma Bonino: "Alcuni omaggi postumi puzzano di ipocrisia"

Grande folla ai funerali laici di Marco Pannella a Piazza Navona, luogo di tante battaglie del leader radicale scomparso questa settimana. Tra le persone che sul palco hanno ricordato la figura di Pannella c'era anche Emma Bonino.

L'ex ministro non ha risparmiato frecciate: "Pannella è stato irriso e deriso quando non vilipeso e penso che alcuni omaggi postumi puzzino di ipocrisia lontano un miglio", ha detto.

La Bonino, accolta sul palco da cori e da un lungo applauso, ha detto: "Benvenuti se vi siete ricreduti ma il modo per onorarlo è prestare maggiore attenzione alle battaglie che aveva e che abbiamo in corso. Quella per i carcerati, sul diritto a morire in modo dignitoso, sul come vivere insieme".

La compagna di tante battaglie di Marco Pannella ha parlato della "complessità di Marco e la complessità delle sue mille battaglie".

Nell'emozionato ricordo, Emma Bonino ha anche sottolinato:

"In questi giorni spesso anche la stampa si ferma ad aborto e divorzio, ma Marco era molto di più, cito per esempio Sarajevo o la battaglia contro l'esplosione del debito pubblico perché sarebbe ricaduto su tutti i giovani. [...] Ha insegnato come stare nelle istituzioni, il senso della politica come impegno e non come affare".


  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO