Juncker a Farage: "Cosa ci fa lei qui?"

La seduta dell'europarlamento di Bruxelles di questa mattina è stata caratterizzata da un siparietto tra l'inglese Nigel Farage, eurodeputato, e il presidente della Commissione UE Jean-Claude Juncker, entrambi protagonisti di un botta e risposta certamente divertente ma di bassissimo spessore politico.

Farage, che continua a percepire e continuerà ha farlo (lo ha dichiarato lui stesso) lo stipendio di europarlamentare fino a quando resterà tale, si è reso protagonista di battute e sfottò (ad esempio un applauso ironico durante il discorso del Presidente della Commissione) alle istituzioni europee ed è stato duramente redarguito da Juncker, il quale tuttavia nelle sue piccatissime parole è scivolato oltremodo fuori dai confini della dialettica politica, rasentando quelli di un ridondante populismo verbale.

Al primo vertice Ue dopo il referendum sulla Brexit il leader dell'Ukip e il più riconosciuto rappresentante dell'anti-europeismo britannico è stato accolto dai fischi dell'Europarlamento.

"So che praticamente nessuno di voi ha mai avuto un lavoro vero in vita sua, o ha lavorato nel mondo degli affari o del commercio o mai creato un posto di lavoro [...] Ha ragione, signor Schulz. Prima era l'Ukip che protestava contro l'establishment, ora è l'establishment che protesta contro l'Ukip. Dev'essere successo qualcosa"

ha detto Farage in Aula. Poi ha preso la parola il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker: "È l'ultima volta che lei applaude qui. Lei è un sostenitore della Brexit, perché è qui? Ora avete preso una decisione, e ora ne dovete accettate le conseguenze" ha detto stizzito e duro Juncker all'indirizzo di Farage. Poi, rivolgendosi ai parlamentari inglesi, ha chiosato:

"In qualche modo, sono veramente sorpreso di trovarvi qui. Vi siete battuto per l'uscita, i britannici hanno votato per l'uscita dalla Ue, perché siete qui? [...] Chiedo al governo del Regno Unito e vedrò il primo ministro che resta un amico - perchè i britannici restano nostri amici a dispetto del voto - e gli domanderò di chiarire il più rapidamente possibile la situazione. Non possiamo entrare in un periodo di protratta incertezza"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO