Sondaggi politici 5 luglio 2016: il M5S sopra il Partito Democratico

Gli ultimi sondaggi politici confermano il trend: il Movimento 5 Stelle è il primo partito.

I sondaggi politici Emg trasmessi ieri durante il TgLa7 confermano il trend che si è osservato nelle ultime settimane, in seguito alle amministrative di giugno: il Movimento 5 Stelle è il primo partito italiano e vincerebbe le elezioni anche in caso di ballottaggio con il Partito Democratico. Insomma: il momento sembrerebbe arrivato, il M5S ha veramente la possibilità di governare il paese, sempre che resista alle tensioni interne fino al momento in cui si andrà a elezioni.

Potrebbe essere solo questioni di mesi: in caso di vittoria del fronte del 'sì' al referendum, Renzi potrebbe essere tentato di capitalizzare il successo e sfruttare la nuova legge elettorale per andare al voto; se dovesse perdere, come annunciato, si dimetterà; e a quel punto le elezioni potrebbero essere inevitabili (da capire però con quale legge elettorale si farebbero).

Come che sia, il M5S è ormai la prima forza, con il 31%. Rispetto alla settimana scorsa perde qualche decimale ma continua a rimanere sopra il Partito Democratico, anche lui in calo e fermo al 30,6%. A guadagnare parecchio è la Lega Nord, che sale al 13,7% (+1,3). Cresce anche Forza Italia al 12,9% (+1,2).

In caso di ballottaggio, non ci sarebbe storia: il M5S è sempre più avanti. Al momento staccherebbe il Pd di quasi dieci punti (54,6 contro 45,4); mentre supera i dieci punti in un'eventuale (e improbabile) contesa contro un listone unito di centrodestra. Il Partito Democratico, per lo meno, continua a essere sopra (e nemmeno di molto) rispetto al centrodestra.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO