Scelta Civica, Zanetti si allea con Ala: "Così Verdini entra al governo"

L'allarme della minoranza Pd, che chiede le dimissioni di Zanetti dal governo.

zanetti-la7.png

Enrico Zanetti, leader di quello che rimane di Scelta Civica (il partito fondato e poi abbandonato da Mario Monti), ha lasciato il partito, avendo abbandonato il gruppo a Montecitorio assieme a tre fedelissimi. Il suo è il classico trasloco: ha fatto armi e bagagli per unirsi al gruppo guidato da Denis Verdini, Ala, e un altro deputato di Fare! per formare un nuovo gruppo alla Camera, chiamato Sc-Cittadini per l'Italia.

Le ragioni addotte da Zanetti sono semplici: "Il gruppo di Scelta Civica da braccio operativo del partito si era trasformato in un comodo materasso su cui stare sdraiati in attesa di capire cosa succede. Lo sfilacciamento ha portato ad alcune incoerenze difficili da giustificare sul piano politico".

Fin qui, niente di strano: si tratta di formare una corrente liberale accorpando soggetti abbastanza simili. Ma c'è un problema: Enrico Zanetti è vice-ministro dell'Economia, nel momento in cui forma un gruppo parlamentare col partito di Denis Verdini (che però è senatore) significa che anche l'ex Forza Italia entra, di fatto, nel governo: essendone membro un esponente del suo gruppo parlamentare.

La cosa non va per niente giù a chi è rimasto in Scelta Civica, che ne approfitta per fare un ennesimo distinguo. Scrive Repubblica:

"Apprendiamo dalle agenzie di stampa che da oggi Verdini è entrato nel governo, con un vice ministro all'Economia", hanno commentato il capogruppo e i vice capogruppo di Scelta Civica alla Camera, Giovanni Monchiero, Bruno Molea e Giovanni Palladino, capofila dei 15 anti-zanettiani (e anti-verdiniani) rimasti nel gruppo. "Il gruppo parlamentare di Scelta Civica- aggiungono- alla luce di questi fatti, di cui prende atto, ribadisce il suo sostegno alla maggioranza e al governo Renzi".

Ancora più dura la minoranza Pd con Roberto Speranza: "L'unica soluzione è che Zanetti si dimetta dal governo".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO