Sondaggi referendum costituzionale: salgono i favorevoli

Per Renzi, si intravede qualche buona notizia.

schermata-2016-08-03-alle-13-20-31.png

I sondaggi sul referendum costituzionale cambiano rotta. Nelle ultime settimane la tendenza era sempre la stessa: crescevano sia i favorevoli sia i contrari (ultimamente sempre in vantaggio) mentre contemporaneamente si riducevano gli indecisi.

Negli ultimi sondaggi sul referendum, quelli di Emg, la tendenza ha invece subito un importante cambiamento: i "no" rimangono in testa, ma scendono; mentre crescono i "sì". Per la precisione, i contrari alla riforma del Senato scendono di sei decimali e arrivano al 29,5%; i favorevoli crescono invece di quattro decimali e salgono al 28,9%.

Ma la vera notizia è probabilmente un'altra ancora: tornano a crescere gli indecisi, che passano dal 41,4 al 42%. Vuol dire una cosa sola: c'è una parte di italiani che aveva già preso una decisione ma che ci sta ripensando. Considerando che contestualmente stanno crescendo i favorevoli, questa potrebbe essere una gran bella notizia per Renzi.

Ovviamente, però, bisogna prima capire se questa è una tendenza che mostrerà qualche costanza o se invece si interromperà rapidamente. Stabile invece l'astensione, al 40,8%.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO