Usa 2016, Trump contro Clinton sulle armi

Nella sua ultima provocazione il miliardario Donald Trump, candidato repubblicano alle elezioni presidenziali americane, ha suggerito ai suoi fan una controversa soluzione per fermare la rivale democratica, facendo riferimento al secondo emendamento della costituzione americana, che regolamenta il diritto di possedere armi per i cittadini statunitensi.

Nel corso di un comizio a Wilmington, in North Carolina, Trump ha alluso al secondo emendamento dicendo che "Hillary vuole di fatto abolire il secondo emendamento se riuscirà a nominare i giudici che vuole, non ci sarà più niente che possiate fare. Però... per la gente a cui il Secondo emendamento piace, magari una soluzione c'è".

Parole sulle quali le polemiche, come sempre, non hanno tardato ad arrivare. I toni che Trump sta adottando in questo periodo post-investitura, inizialmente più tenui, si sono alzati con ritmo incalzante e lo sfidante repubblicano non ha disdegnato veri e propri insulti all'attuale presidente e alla candidata democratica Cliton.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO