Rinvenute 72 fosse comuni di Isis in Siria e Iraq

isis daesh stato islamico significato

Secondo quanto pubblicato dall'Associated Press i miliziani di Isis nel ritirarsi dalle proprie roccaforti in Siria e Iraq starebbero lasciando alle proprie spalle decine di fosse comuni riempite di migliaia di corpi.

L'AP cita alcuni documenti che proverebbero l'esistenza di almeno 72 di queste sepolture comuni in Siria e in Iraq, per un totale di corpi che va dai 5200 fino ad almeno 15000. Secondo AP in Siria i luoghi individuati sono 17, mentre gli altri 55 si troverebbero in Iraq. In una fossa comune siriana sarebbero stati gettati i corpi di centinaia di membri di una singola tribù.

La più piccola di queste 72 fosse comuni conterrebbe tre corpi mentre la più grande "probabilmente migliaia, ma nessuno lo sa per certo", anche perché in alcune zone i lavori di scavo e riconoscimento dei corpi sarebbero pericolosi per via della guerriglia ancora in corso e dei terreni minati e resi quasi impossibili dalla putrefazione dei corpi.

Uno dei massacri documentati è quello alla prigione di Badoush, nel giugno 2014, con 600 prigionieri uccisi e sepolti.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO