Clinton-Trump, tre giorni al primo dibattito presidenziale

Lunedì 26 settembre alla Hofstra University, nello Stato di New York, Hillary Clinton e Donald Trump si confronteranno nel primo dei tre dibattiti presidenziali in programma prima del voto.

Hillary Clinton, superati i problemi di salute, ha ripreso la campagna elettorale con i sondaggi a suo favore: secondo quello elaborato da Nbc News/Wall Street Journal, la candidata democratica alla Casa Bianca ha 6 punti percentuali di vantaggio contro il rivale repubblicano, raccogliendo il 43% delle preferenze contro il 37% del miliardario newyorchese. Il sondaggio è stato effettuato su un campione non della popolazione in generale ma di elettori che si dichiarano intenzionati a votare e tiene conto del candidato libertario Gary Johnson e di Jill Stein, dei Verdi, ma se la corsa fosse solo a due, la differenza fra Clinton e Trump salirebbe al 7%.

Le questioni sulle quali avverrà il confronto sono facili da prevedere: la gestione politica delle crisi in Siria, Libia e Iraq, l'immigrazione, l'economia, l'uso delle armi, e il riaccendersi delle tensioni per l'uccisione di afroamericani da parte della polizia.

Il Financial Times ha analizzato i fondi a disposizione dei due contendenti e ha spiegato come Hillary Clinton sarebbe già stata costretta a dar fondo alla maggior parte dei finanziamenti raccolti per la sua campagna elettorale, sborsando milioni di dollari, per mantenersi davanti a Trump. D’altronde, come abbiamo spiegato qualche settimana fa, 9 volte su 10 chi ha speso di più ha traslocato alla Casa Bianca…

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO