Referendum Costituzionale: Matteo Renzi punta sulla destra

L'ultima mossa per invertire il corso delle elezioni del 4 dicembre.

matteo-renzi-jens-stoltenberg-03.jpg

Matteo Renzi, forse, gode ancora di una certa simpatia nel mondo della destra moderata, che qualche anno fa avrebbe fatto carte false per ritrovarselo leader di Forza Italia; soprattutto, la destra anche non moderata dovrebbe vedere di buon occhio un referendum che rafforza il governo, indebolisce il parlamento, velocizza i tempi e va di pari passo con una legge elettorale che rende certa la vittoria di uno dei vari schieramenti.

Il feeling teorico tra Renzi, referendum e mondo della destra si inceppa per un semplice fatto: Renzi è pur sempre il premier di un governo a guida Partito Democratico; e un decennio di rivalità tremenda tra la destra e il Pd non si scorda così facilmente. Nonostante questo, considerando il disastro dei sondaggi sul referendum costituzionale costringe Matteo Renzi a inseguire proprio quel mondo che avrebbe moltissimo da guadagnare da una sua sconfitta, ma che forse teme di consegnare così il paese nelle mani del Movimento 5 Stelle.

"Inutile girarci intorno: i voti di destra saranno decisivi al referendum. La sinistra, oramai, e' in larghissima parte con noi. Direi che la stragrande maggioranza e' con noi. La questione vera oggi e' la destra. E l'elettore di destra, oggi, si trova davanti a due scelte: votare sul merito, non votare sul merito. Se la scelta diventa votare sul merito, vota Si' e sono certo che alla fine andra' cosi'".

Così ha parlato Renzi in un'intervista al Foglio; anche se, certo, che i voti della sinistra siano tutti per il "sì" è decisamente dubbio. Quel che invece è certo è che il premier ha bisogno dei voti di destra, per conquistare i quali punta tutto sul merito:

"Chi guida la coalizione che vota No al referendum costituzionale lo fa perche' non e' interessato al merito ed e' interessato solo alla persona del presidente del Consiglio. Sono loro che personalizzano, non io"

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO