Renzi sul Caporalato: "Subito la legge"

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi, intervenendo al Mandela Forum di Firenze alla Giornata nazionale dell'extravergine italiano organizzata dalla Coldiretti, ha annunciato una stretta contro il caporalato, dopo la recente approvazione del Senato.

"La legge sul capolarato va approvata il prima possibile perché i nostri pomodori non possono essere macchiati di sangue. [...] In questi mesi abbiamo fatto cose importanti come la legge sul dopo di noi se hai un figlio disabile e sei preoccupato perché non sai cosa ti accadrà dopo lo Stato ci mette i soldi per prendersene cura e non ci sono più cittadini di serie B. O la legge sul terzo settore, sul volontariato e l'associazionismo. L'Italia è anche questo, è il patrimonio di valori"

Lo scorso lunedì 19 settembre la legge ddl 2217, dopo l'approvazione del Senato del 31 agosto, è approdata in sede congiunta presso le commissioni Giustizia e Lavoro della Camera dei Deputati dove si prevedono circa due mesi di lavoro istruttorio e di audizioni prima della calendarizzazione in aula. Se non vi saranno intoppi, l’approvazione definitiva potrebbe avvenire all’inizio del prossimo anno.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO