Matteo Renzi in visita al carcere di Padova: è il primo capo del governo che visita un carcere

Per la prima volta un Presidente del Consiglio visita una struttura carceraria

matteo-renzi-jens-stoltenberg-06.jpg

Lo ha annunciato lui stesso sulla sua pagina Twitter questa mattina: Matteo Renzi sarà il primo capo del governo italiano, questa mattina, a fare visita ad un carcere, quello nella città di Padova.


Con "un pensiero a Marco Pannella", leader dei Radicali recentemente scomparso che di visite nelle carceri ne ha fatte centinaia, se non forse migliaia, diventando un simbolo per tutti i detenuti e una speranza per le migliaia di vite che ruotano attorno al carcere, siano reclusi, familiari o dipendenti della struttura. Renzi si è recato in visita all'istituto di Padova, il Due Palazzi, dove dopo un colloquio con il personale della polizia penitenziaria ha visitato i laboratori gestiti della cooperativa Giotto, come ad esempio la pasticceria, la legatoria, il call center, la parte informatica.

Secondo quanto riporta il Corriere del Veneto Renzi ha visitato anche la redazione dell'associazione Ristretti Orizzonti, da sempre molto attiva nelle carceri per la tutela dei diritti dei detenuti.

"Ha parlato molto e salutato i detenuti dei laboratori, uno per uno, incoraggiandoli e raccomandando loro di impegnarsi e uscire da questa situazione. Ha preso un impegno, visto che è un carcere sofisticato, di verificare con il Dap, presente alla visita con il capo Santi Consoli, la distribuzione dell’organico"

hanno riferito alla stampa i parlamentari del PD Alessandro Zan e Giorgio Santini, che lo hanno accompagnato. Alla sede di Ristretti Orizzonti Renzi ha invece ascoltato alcune testimonianze sull'ergastolo, sia nell'ottica di chi lo vive da recluso che in quella dei familiari, con le difficoltà nelle visite e nel mantenere contatti e affettività. "Su questo tema il ministro Orlando e Renzi hanno fatto riferimento ad una iniziativa di legge per sperimentare la totale mancanza di barriere per i figli dei detenuti" hanno detto i parlamentari del PD.

Secondo Nicola Boscoletto, presidente dell’Officina Giotto, la visita al carcere Due Palazzi di Padova è stata totalizzante, che "ha stupito tutti" sopratutto per l'atteggiamento dialogante e di apertura mostrato da Matteo Renzi con detenuti e forze di polizia.

Prima di lasciare Padova, dove interverrà all'inaugurazione dell'anno accademico all'Università di Padova, Renzi si collegherà in diretta con Radio Radicale per commentare la sua visita al penitenziario.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO