Obama su Trump: "Vuole mantenere le relazioni strategiche. Preoccupato? Certo"

Barack Obama continua a mantenere una linea prudente dopo l'elezione di Donald Trump. Nella prima conferenza stampa alla Casa Bianca, durata circa un'ora, il presidente in carica non ha nascosto le forti differenze d'opinione ma si è anche detto fiducioso sul futuro delle relazioni tra gli Usa e gli altri stati.

"Durante il mio colloquio, ha manifestato volontà di mantenere le relazioni strategiche", ha detto Obama. In particolare ha evidanzato che Trump "vorrà rispettare gli impegni con una Nato forte" e "l'alleanza con l'Ue in base al principio che ciò che è positivo per l'Europa lo è anche per gli Usa".

Come è possibile che il temperamento di Trump possa cambiare in poche settimane? "Entrare in questo luogo ti cambia, ti sveglia", ha detto Obama sottolineando le responsabilità che si assumono quando si diventa presidente degli States. "Fare campagna elettorale è diverso dal governare".

Obama non ha mai attaccato Trump però le sue parole non possono essere solo positive: "Se sono preoccupato? Certo che sono preoccupato. Non è un mistero che tra noi vi siano enormi differenze".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO