USA 2016, Donald Trump presenta il programma dei primi 100 giorni

Il Presidente eletto Donald Trump ha presentato il programma degli obiettivi che intende attuare nei primi 100 giorni di Presidenza degli USA, pronti a iniziare il 20 gennaio del prossimo anno.

Il primo punto del suo programma è il ritiro degli Stati Uniti dal Partenariato Trans-Pacifico (TPP), negoziato nel corso degli anni per “promuovere gli scambi e gli investimenti tra i paesi partner TPP, per promuovere l'innovazione, la crescita economica e lo sviluppo, e per sostenere la creazione e il mantenimento di posti di lavoro”. Sono 12, al momento, i Paesi firmatari dell’accordo, ma nel gennaio prossimo Trump farà un passo indietro e inizierà a negoziare accordi di scambio “giusti e bilaterali che porteranno posti di lavoro e l’industria sulle coste americane”.

Nessun riferimento al già discusso muro al confine col Messico, ma in quei primi 100 giorni di Presidenza Trump ha promesso di avviare una serie di indagini su tutti gli abusi relativi ai programmi di rilascio dei visti di lavoro che “danneggiano i lavoratori americani”.

Stretta anche sugli accordi “verdi” raggiunti da Barack Obama. Trump punterà a incrementare la produzione di carbone e di gas naturale. Prevista, inoltre, l’imposizione di un ban della durata di 5 anni per tutte quelle persone che lasceranno un lavoro governativo per diventare dei lobbisti.

messaggio-donald-trump-2016.jpg

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO