Crisi di governo, Mattarella dopo le consultazioni: “In tempi brevi un governo con pieni poteri”

Sono terminate oggi, come da programma, le consultazioni al Quirinale e il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dopo aver ascoltato tutte le delegazioni parlamentari, ha rilasciato una breve dichiarazione per anticipare che una decisione sarà presa nel minor tempo possibile.

Il discorso di Mattarella è arrivato dopo l'incontro con la Rappresentanza del Gruppo parlamentare Forza Italia-Il Popolo della Libertà XVII Legislatura del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, quella del Gruppo parlamentare Movimento 5 Stelle del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati e quella del Gruppo parlamentare Partito Democratico del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati.

Ho ascoltato tutte le voci in Parlamento e registrato con attenzione e rispetto. Nelle prossime ore valuterò quello che è emerso da questi colloqui e prenderò le iniziative necessarie per la soluzione della crisi di governo. Il nostro Paese ha bisogno in tempi brevi di un governo nella pienezza delle sue funzioni. Vi sono di fronte a noi adempimenti, impegni, scadenze che vanno affrontati e rispettati. Si tratta di adempimenti e scadenze interni, europee e internazionale.

E, ancora:

Mi auguro che il clima possa articolarsi e svolgersi con un rapporto dialettico, come è necessario, per la nostra democrazia, ma sereno e costruttivo. C'è l'esigenza generale di una armonizzazione delle due leggi elettorali di Camera e Senato. Questa è condizione indispensabile per le elezioni.

presidente-mattarella-consultazioni.jpg

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO