Direzione Pd, Matteo Renzi presente. Speranza: "Necessario cambiare rotta"

Si è aperta la seconda direzione Pd dopo l'annuncio delle dimissioni di Matteo Renzi. La precedente riunione durò pochi minuti, con il segretario Renzi che abbandonò il Nazareno subito dopo il suo intervento, per recarsi al Quirinale per le dimissioni.

Oggi Renzi è rientrato a Roma per seguire il dibattito ed è regolarmente presente al Nazareno.

Il primo a parlare è stato il vicesegretario Guerini: "Il Partito Democratico non ha paura del voto, ringraziamo Renzi per la coerenza, serve un'indicazione chiara su sostegno a Gentiloni".

La minoranza Pd ha votato sì al sostegno del governo Gentiloni, ma Roberto Speranza non ha risparmiato duri passaggi nel suo intervento: "La realtà è sempre più forte della comunicazione e 33 milioni di italiani hanno mandato un messaggio che così non va proprio, bisogna cambiare con umiltà, cambiare rotta radicalmente. Così la sinistra non ha senso e noi non siamo più noi stessi ed il Pd è destinato a morire. Io chiedo a Matteo Renzi di dirci se non c’è più spazio nel Pd per chi ha votato no, lo si dica con chiarezza. Io penso che bisogna recuperare un pezzo di elettorato che ha votato no".

Nel video in alto una sintesi dell'intervento di Matteo Renzi a conclusione della direzione.

direzione-pd-12-dicembre.jpg

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO