Brexit, Corte Suprema: "Necessario il voto del Parlamento"

Sarà il Parlamento britannico a decidere sull'approvazione della Brexit: lo stabilisce la sentenza emessa questa mattina dalla Corte Suprema. Theresa May perde dunque il ricorso che aveva avanzato per velocizzare i tempi dell'uscita dall'Unione Europea.

La sentenza è stata letta da Lord Neuberger, la decisione è stata presa con una maggioranza di 8 voti contro 3.

Dunque è ufficialmente necessaria l'approvazione del Parlamento prima di procedere con l'articolo 50, quello che attiva l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea.

Il Governo avrebbe voluto procedere autonomamente, ma la Corte ha sottolineato che non è l'esecutivo, ma il parlamento, ad avere il potere di compiere l'ultimo passo che separa il Regno Unito dalla Brexit.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO