Onu, Guterres a Trump: "Revocare bando anti-immigrati"


Le politiche di Donald Trump in fatto di immigrazione continuano a preoccupare la comunità internazionale. In tal senso sono arrivate anche le dichiarazioni del nuovo segretario generale dell'Onu Antonio Guterres.

Il portoghese ha dichiarato: "Non è questa la maniera migliore per proteggere gli Stati Uniti, o qualsiasi altro paese, dalla grave minaccia di una possibile infiltrazione di terroristi. Non è per nulla efficace e ritengo che queste misure debbano essere revocate il prima possibile".

Guterres ha spiegato che le politiche di Trump rischiano di avere un risultato negativo non solo dal punto di vista delle libertà e dei diritti negati, ma anche sul fronte del terrorismo: "Quando si adottano misure che diffondo ansia e collera, si contribuisce a innescare quel meccanismo di reclutamento entrato nelle tattiche internazionali di queste organizzazioni terroristiche".

Il Segretario Generale dell'Onu, parlando qualche giorno fa, aveva definito quelle del nuovo presidente americano "misure miopi, non basate su informazioni di intelligence solide che tendono ad essere inefficaci".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO