I premi Nobel per la Pace contro Donald Trump

Sono riuniti a Bogotà, in Colombia, i premi Nobel per la Pace: è il sedicesimo summit dei vincitori del riconoscimento.

In quest'occasione, è stato letto un messaggio contro le politiche di Donald Trump sull'immigrazione.

A parlare Juan Manuel Santos, presidente della Colombia e ultimo vincitore del Nobel per la Pace: "La discriminazione, la crisi dei rifugiati e l'assurdo aumento di divieti d'ingresso ai migranti, insieme a discorsi di odio e di esclusione che conquistano i cuori più deboli e intimoriti. Cosa possiamo dire all'umanità di fronte a tutto questo?"

"E' un muro che non solo divide le persone, ma anche le coscienze", ha detto Oscar Arias, ex presidente della Costa Rica, Nobel '87.

La pacifista guatemalteca Rigoberta Menchu, premiata nel 1992, ha detto: "Il giorno che mi rifiuteranno il visto per gli Stati Uniti dovrete venirmi a trovare in Guatemala perché in America non andrò più".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO