Maria Elena Boschi, solidarietà a Virginia Raggi: "Quotidiano Libero ben oltre informazione o satira"

Anche Maria Elena Boschi è intervenuta sul caso del titolo di oggi di Libero su Virginia Raggi. La Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio, che da quando è nel governo Gentiloni è molto meno esposta rispetto all'esperienza del governo Renzi, rompe il silenzio per commentare la prima pagina del giornale diretto da Vittorio Feltri.

"Fare riferimenti allusivi e volgari o scadere nel sessismo non ha niente a che vedere con il diritto di cronaca o di critica", scrive Boschi, che ha l'incarico alle Pari Opportunità.

"Oggi il quotidiano Libero è andato ben oltre l'informazione o la satira", sottolinea Boschi.

Poi la solidarietà nei confronti della sindaca di Roma: "Vorrei esprimere in questo momento la mia solidarietà alla sindaca di Roma Virginia Raggi, sperando che si possa ritrovare una giusta misura nel dibattito e nel racconto politico".

Tra i commenti giunti anche oggi anche quello del presidente del Senato Pietro Grasso che ha chiesto a Vittorio Feltri di chiedere scusa a Virginia Raggi: "Libero sì ma non di insultare volgarmente con allusioni oscene", commenta la seconda carica dello stato.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO