Gentiloni: "Accelereremo con le riforme" - video


Via libera al nuovo Testo Unico dei dipendenti pubblici: è questa una delle principali novità annunciata dai membri del governo nella conferenza stampa di oggi a Palazzo Chigi.

"Oggi abbiamo preso decisioni molto rilevanti, come il completamento, con le ultime deleghe, della legge di riforma della P.A, una operazione complessa di grandissimo valore strategico e molto attesa anche in Europa e che al suo interno comprende anche misure di riassetto del comparto sicurezza e delle Forze Armate", ha detto il premier Paolo Gentiloni.

Il presidente del consiglio poi ha parlato più in generale delle riforme, rispondendo alle critiche e ammettendo la necessità di accelerare in tal senso: "Nelle prossime settimane lavoreremo ad un'agenda di ulteriore rilancio delle riforme del governo, la prospettiva che ci aspetta richiede un'ulteriore accelerazione del ritmo delle riforme".

Gentiloni lancia anche una (sobria) stoccata a chi critica la poca consistenza dell'esecutivo: "Al di là delle discussioni sulla velocità e la lentezza delle riforme, il governo prosegue nel suo cammino. Lo ha fatto in queste settimane, in poco più di due mesi, con decisioni molto rilevanti. Il governo italiano è al lavoro ed è al lavoro con determinazione forse non colta del tutto ma per quanto ci riguarda è molto chiara".

Presente in conferenza stampa anche il ministro Marianna Madia, che ha così commentato le novità sul fronte della P.A., con "oltre 20 decreti legislativi che sono 20 processi virtuosi importanti che abbiamo messo in campo e alcuni stanno dando effetti concreti nella vita dei cittadini".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO