Siria, colloqui di pace e guerra civile: duplice attacco kamikaze nel nord

25 febbraio 2017, ore 14:15 - Secondo quanto riporta Askanews il fronte Fateh al-Cham, gruppo terrorista già ramo di al Qaida in Siria, avrebbe rivendicato gli attentati suicidi che hanno colpito i servizi segreti militari della regione di Homs, causando la morte di 42 persone.

Gli attacchi hanno preso di mira la sede dei reparti di sicurezza e quella dell'intelligence militare, in due quartieri nel centro della terza città della Siria. Secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa russa Ria Novosti, tra le vittime ci sarebbe anche il generale Hassan Daabul, capo del dipartimento per la sicurezza militare della provincia di Homs.

Homs è sotto il controllo del governo di Damasco dal maggio 2014, quando i ribelli hanno abbandonato la città a seguito di un accordo di tregua raggiunto con la mediazione dell'Onu.

24 febbraio 2017, ore 19:39 - Sono almeno 50 i morti nell'esplosione di un'autobomba a Soussiane, mentre altri due soldati turchi sono stati uccisi in un attacco kamikaze all'ingresso di al Bab, che era l'ultima grande città in mano ai miliziani dello Stato Islamico nella provincia settentrionale di Aleppo.

"Dopo aver liberato ieri la città di Al-Bab, c'è stato un raduno in questo quartiere. A un certo punto è arrivata un'auto, guidata da un jihadista, un porco, che si è fatto esplodere in mezzo alla folla. [...] Ci sono state molte esplosioni, molte vittime. Ne abbiamo contate più di 50, ce ne potrebbero essere anche 60".

ha raccontato il conducente di un'ambulanza a Soussiane.

L'attentato ha provocato inoltre numerosi feriti gravi, secondo l'Osdh, l'Osservatorio siriano dei diritti umani. Venticinque chilometri a sud della frontiera turca, al Bab è presa di mira dal 10 dicembre da un'operazione portata avanti dalle forze turche e dai ribelli siriani loro alleati. Si tratta di un successo importante per Ankara che aveva lanciato a fine agosto un'operazione militare nel nord della Siria, per stanare i jihadisti dai dintorni della sua frontiera.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO