USA, Donald Trump non parteciperà alla cena dei corrispondenti alla Casa Bianca

Nuovo capitolo della guerra che Donald Trump e la sua amministrazione stanno facendo apertamente alla stampa. Dopo aver escluso una grossa fetta di giornalisti dal briefing di venerdì alla Casa Bianca, il Presidente USA ha annunciato via Twitter che non prenderà parte alla consueta cena dell'associazione dei corrispondenti alla Casa Bianca, un evento che ogni anno vede la partecipazione di celebrità, giornalisti e politici e dello stesso Presidente degli Stati Uniti d’America.

Barack Obama era riuscito a trasformare quel galà annuale in un evento molto seguito e divertente, con discorsi e battute diventati virali anche online. C’era molta attesa per l’evento di quest’anno, in programma per il 29 aprile prossimo, e la mancata partecipazione di Trump era nell’aria. Visto lo stato attuale dei rapporti tra il Presidente e la stampa, sembrava poco plausibile che Trump volesse trascorrere una serata a mangiare insieme a tanti di quei giornalisti che continua a definire “fake news”, senza contare le difficoltà nel trovare celebrità di rilievo pronte a sedersi al tavolo con Trump.

Ieri l’annuncio ufficiale:

Non parteciperò alla cena dell’Associazione dei Corrispondenti alla Casa Bianca quest’anno. Auguro a tutti il meglio e spero che passino una bella serata!

Bloomberg News e il New Yorker, intanto, hanno già anticipato che quest’anno non terranno la loro consueta festa subito dopo l’evento. Altre testate stanno già valutando di boicottare la partecipazione dei propri giornalisti alla serata.

US President Donald Trump takes the cap off a pen to sign an executive order to start the Mexico border wall project at the Department of Homeland Security facility in Washington, DC, on January 25, 2017. / AFP / NICHOLAS KAMM        (Photo credit should read NICHOLAS KAMM/AFP/Getty Images)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO