Paolo Gentiloni a Domenica In: "Il mio è un governo rassicurante"

Il premier ospite di Pippo Baudo

Il primo ministro Paolo Gentiloni è stato questo pomeriggio ospite di Domenica In, su Rai Uno. Rispondendo alle domande di Pippo Baudo, il premier ha definito il suo governo come "rassicurante".

"La scadenza è la fine della legislatura, poi i governi possono finire prima se non hanno la maggioranza in parlamento. Ma noi dobbiamo lavorare senza pensare alla durata ma alle nostre responsabilità", ha detto Gentiloni in avvio di intervista.

"Se dovessi immaginare un aggettivo per il mio governo direi 'rassicurante', l'Italia dev'essere rassicurata in questo momento", ha aggiunto.

L'agenda del Governo Gentiloni: "Siamo partiti col fiatone, abbiamo fatto un un Governo in 48 ore. Abbiamo affrontato diverse emergenze, ora il Governo deve darsi un passo di riforme più strutturale. Penso a lavoro, Mezzogiorno, riforme come quella del processo penale, la legge sulla concorrenza e poi la legge sulla povertà per la protezione delle famiglie in difficoltà a cui dobbiamo dare un ombrello di protezione sociale".

Sul caso Consip e il coinvolgimento del suo ministro Luca Lotti, Gentiloni si è schierato a suo favore: "Il ministro Lotti ha ricevuto un avviso di avvio di indagine a dicembre, la sua vicenda non è cambiata da allora. La mia fiducia nei suoi confronti rimane immutata e mi auguro che arrivi anche la fiducia dal Parlamento".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO