Poletti: frase sul calcetto più utile del cv, nuove polemiche


Ancora una volta il ministro del lavoro è alle prese con una polemica scaturita da una sua frase. In quest'occasione, al centro dell'attenzione alcune parole pronunciate da Giuliano Poletti durante un incontro con gli studenti di una scuola di Bologna.

Il lavoro è "prima di tutto un rapporto di fiducia". Ed è per questo, secondo l'esempio del ministro, che "lo si trova di più giocando a calcetto che mandando in giro dei curriculum".

Così Poletti ieri durante l'incontro con gli studenti dell'istituto Manfredi Tanari di Bologna. Nel discorso, con al centro il tema dell'alternanza scuola-lavoro, Poletti ha dichiarato l'importanza della dinamica delle relazioni: "I rapporti che si instaurano nel percorso di alternanza fanno crescere il tasso di fiducia e quindi le opportunità lavorative".

Dunque il ministro del lavoro italiano "ammette" che il metodo principe per trovare lavoro sia avere buoni contatti? O voleva solo dire che un ragazzo che voglia entrare nel mondo del lavoro deve aprirsi al mondo senza limitarsi all'invio di cv?

Questa la rettifica arrivata in serata: "Vedo che si stanno strumentalizzando alcune frasi che ho pronunciato. Per questo voglio chiarire che non ho mai sminuito il valore del curriculum e della sua utilità. Ho sottolineato l’importanza di un rapporto di fiducia che può nascere e svilupparsi anche al di fuori del contesto scolastico. E quindi dell’utilità delle esperienze che si fanno anche fuori dalla scuola".

Le critiche a Poletti per quest'ultima uscita sono arrivate da M5S, Lega ma anche dal Partito Democratico. "Ci sembra singolare – dice Antonio Misiani del PD – che un ministro dica che ci siano più opportunità lavorative a giocare a calcetto che a mandare curricula. Certe affermazioni sono quanto meno discutibili, soprattutto se pronunciate da chi di lavoro si deve occupare istituzionalmente".

Matteo Salvini ha chiesto le dimissioni di Poletti, mentre dal fronte 5 Stelle Alessandro Di Battista ironizza: "Poletti dice che per trovare lavoro conviene più il calcetto che inviare cv. Anche Buzzi giocava?".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO