Ping Pong - botte (e risposte) della campagna elettorale

Pecoraro Scanio rinuncia all’immunità parlamentare. Franceschini: “Scelta rispettabile”. Pecoraro Scanio: “Rinuncerò all’immunità parlamentare perché non voglio nessuna ombra in relazione all’inchiesta ( il ministro è indagato per truffa e corruzione ndr) avviata dal magistrato di Potenza Woodcock. Non ho nulla da temere”. Franceschini: “Scelta rispettabile e condivisibile”. Ben fatto. Garantisti sempre e per tutti.

Silvio Berlusconi
sicuro di stravincere per 110 motivi. Veltroni: “Gli siamo sul fiato nel collo”.
Berlusconi: “ Vinceremo con 10 punti di scarto. Perché ci sono almeno 110 motivi perché gli italiani votino per me e il Pdl. Prodi e il partito di Vetroni hanno portato l’Italia al declino (dalla montagna di tasse alla montagna di mondezza): hanno sepolto il Paese sotto la vergogna. Adesso tocca a noi rialzarlo e noi lo rialzeremo. Perché avremo il consenso, una ampia maggioranza per farlo “. Veltroni :” Il mio avversario parla del tempo andato. E’ fuori tempo. Le spara sempre più grosse perché sente il nostro fiato sul collo. Lavoriamo per il sorpasso”. Fotofinish? Altro che la Formula uno.

Goffredo Bettini
invita a votare Veltroni o Berlusconi e attacca i socialisti. Boselli: “Vergognosi anatemi”. Bettini: “Gli elettori votino in modo giusto, cioè per Veltroni. Comunque chi non vuol votare per Walter allora scelga Berlusconi. La vera sfida è quella fra il leader del Pdl e del Pd. Tutto il resto è dispersione. I socialisti? Sono allo zero virgola, quindi voti perduti”. Boselli: “Denigrazioni di un comunista ex stalinista. Se fossimo ai decimali perché il vice di Walter si preoccupa tanto? Ci vuole ben altro degli anatemi di Bettini per fermare i socialisti! Il Pd va verso la disfatta”. Stop and go.

Romano Prodi raccomanda al futuro premier attenzione e rigore. Cicchitto: “ Almeno taccia”. Prodi: “Al mio successore a Palazzo Chigi, chiunque sarà, consiglio di stare molto attento perché in questa situazione di difficoltà occorre molto, molto rigore” Cicchitto: “Bella faccia tosta. Dopo lo sperpero e il caos e un paese in ginocchio per colpa suo e del partito di Veltroni, almeno taccia.” Ma chi tace acconsente.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO