Ivanka Trump su Giorgio Chinaglia: "Che santo è?"

1495644982-chinaglia-foto.jpg

Ieri sera a Roma la figlia del Presidente americano Ivanka Trump e il marito Jared Kushner sono andati a cena al ristorante "Le Cave di Sant'Ignazio", nell'ambito della visita ufficiale nella Capitale per alcuni incontri istituzionali e diplomatici di alto livello.

Guardando una foto appesa al muro che ritrae l'ex-giocatore della Lazio Giorgio Chinaglia, compianto dai tifosi biancazzurri e rispettato da quelli giallorossi, ha interrogato la titolare del ristorante con una domanda decisamente bizzarra:

"Che santo è?"

Un equivoco facilmente spiegabile, sopratutto per chi (come Ivanka) sembra non seguire molto il calcio: la foto di Chinaglia, che in carriera ha giocato anche nei New York Cosmos e che è scomparso nel 2002, era appesa tra un crocefisso e un ritratto di Padre Pio, e il giocatore è ritratto a colori con lo sguardo verso il cielo: da qui l'equivoco, visto che anche il colore celeste della maglia laziale può ricordare manti mariani più "sacri".

"Le abbiamo spiegato che non si trattava di un santo ma di un grande campione della Lazio" ha dichiarato all'ansa la titolare del ristorante. Certo, per i tifosi di fede laziale quella di Ivanka non è una domanda tanto campata per aria: Long John Chinaglia è stato tanto venerato in vita quanto ricordato con affetto da defunto. A confermarlo è proprio lo staff del ristorante: "In fondo non si è sbagliata poi di tanto, per noi laziali Chinaglia è un santo".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO