USA, milioni di persone in strada contro le armi - FOTO

Sono passati poco più di 30 giorni dall'ennesima sparatoria compiuta negli Stati Uniti e oggi milioni di cittadini, dopo l'ennesima tragedia, sono scesi in strada per chiedere a gran voce maggiori controlli e restrizioni sulla vendita e la diffusione delle armi da una parte all'altra del Paese.

Più di 800 cortei e manifestazioni in tutti gli Stati Uniti e all'estero, da Londra a Ginevra, passando per Tokyo, Sidney ed Edimburgo, che si uniscono virtualmente alla grande marcia in corso a Washington, a due passi dalla Casa Bianca e ben lontano dal Presidente USA Donald Trump, ritiratosi nella sua tenuta di Mar-a-Lago in Florida.

La "Marcia Per Le Nostre Vite", "March For Our Lives", è stata organizzata dopo la sparatoria compiuta dal 19enne Nikolas Jacob Cruz nel liceo Stoneman Douglas di Parkland, in Florida, e costata la vita a 14 studenti e tre membri dello staff. Quella tragedia, l'ennesima del giro di pochi mesi negli USA, ha fato una forte scossa alle coscienze dei cittadini, decisi a smettere di tacere davanti a una politica che promuove l'uso delle armi e sminuisce episodi tragici come questo.

march-for-our-lives.jpg

A Washington, secondo gli organizzatori, sono scesi in strada più di 500 mila persone per l'evento principale di questa giornata di proteste, con migliaia di cartelli contro la National Rifle Association (NRA) che influenza in modo massiccio la politica USA e contro gli stessi politici che nel corso degli anni hanno promosso l'utilizzo e la vendita di armi sempre più liberamente prendendo soldi dalla stessa NRA.

Al termine della marcia a Washington è iniziato un evento che vede la partecipazioni di persone sopravvissute alla recente tragedia, ma anche di personaggi dello spettacolo che hanno sposato la causa, da Lin-Manuel Miranda a Jennifer Hudson, passando per Miley Cyrus e Ariana Grande.

La diretta Twitter della #MarchForOurLives

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO